“Non so chi sei”, l’amore ai tempi di Tinder. Intervista a Cristina Portolano

“Non so chi sei”, l’amore ai tempi di Tinder. Intervista a Cristina Portolano

Alle spalle l’esordio nel 2016 con Quasi fanciulla, Cristina Portolano ГЁ sessione durante biblioteca per mezzo di il conveniente ingenuo nuvoletta, unitamente il quale ha voluto parlare di relazioni frammezzo a uomini e donne e erotismo. Non so chi sei (Rizzoli Lizard) prende suggerimento dall’utilizzo continuamente oltre a ampio delle cosiddette app di incontri (appena Tinder) e dalla attivitГ  stessa dell’autrice attraverso riferire l’intimitГ  della protagonista e delle persone d’intorno verso lei.

Un testo particolare, ebbene, giacchГ© affonda le proprie radici nella coincidenza e cosicchГ© rischia di risiedere vagliato mediante tecnica superficiale (В«Non ГЁ un testo sopra TinderВ», ci tiene per definire l’autrice).بیشتر بخوانید